Premiati i vincitori dei Concorsi Letterari e Giornalistici 2022. Malagò: tradizione che ci rende orgogliosi

Il Salone d’Onore ha ospitato l’annuale cerimonia di consegna dei Premi Letterari e Giornalistici del CONI, alla presenza del Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano Giovanni Malagò e del Segretario Generale Carlo Mornati. All’evento sono intervenuti Giulio Anselmi,  Presidente del Concorso Nazionale per il Racconto Sportivo, Paolo Garimberti, Presidente del Concorso Nazionale Letterario, Gianfranco Coppola, Presidente dell’USSI, e Ivana Tosatti, moglie di Giorgio, al quale è intitolato il Premio speciale “Una Penna per lo Sport”.

La cerimonia è stata aperta dal saluto istituzionale del Presidente Malagò. “Sono molte le cose di cui siamo orgogliosi: la storia del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il prestigio internazionale, i risultati ottenuti, ma pensare che siamo arrivati alla 56ª edizione del Concorso Letterario, alla 51ª del Racconto Sportivo e alla 70ª dei Premi CONI-USSI è incredibile. Dobbiamo ringraziare Giulio Onesti per aver avviato questo percorso: immaginare tutto questo negli anni del secondo Dopoguerra era difficile. Da parte nostra c’è gratitudine e riconoscenza anche per chi ha contribuito a portare avanti questa tradizione”.

Sul palco hanno poi preso la parola Paolo Garimberti e Giulio Anselmi, presentando i vincitori rispettivamente del Concorso Nazionale Letterario e del Racconto Sportivo. “Quest’anno abbiamo ricevuto tantissimi libri, segno della crescita del Concorso. La scelta non è stata facile”, ha spiegato Garimberti. “I racconti premiati sono davvero molto belli”, ha aggiunto Anselmi.

Gianfranco Coppola, Presidente della Commissione per l’assegnazione dei Premi giornalistici, ha ricordato il ruolo dell’USSI: “Abbiamo 75 anni di storia come sindacato e da 70 collaboriamo per questi premi. La nostra forza è il territorio. Ci impegniamo molto: è sempre più difficile raccontare lo sport ma il nostro compito non si ferma”, ha dichiarato il Presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana, per poi lasciare spazio alla consegna dei Premi CONI-USSI 2022.

La cerimonia si è chiusa con il conferimento del Premio “Una Penna per lo Sport” – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale, a Nino Petrone. “Questo è uno dei pochi casi in cui Il premiante è emozionato quanto il premiato – ha ammesso il Presidente Coppola – Siamo entrambi salernitani, siamo amici da una vita: Nino è un maestro di giornalismo per curiosità, attenzione, impegno e passione”.

“Per me è un doppio onore, perché dalle mani di una carissima amica, Ivana Tosatti, ricevo il premio intitolato al maestro Giorgio – ha dichiarato Petrone – Questo riconoscimento è di gran lunga superiore alle mie capacità professionali, ma perfettamente aderente alla passione e all’onestà con cui ho svolto per 63 anni il mestiere. Il giornalismo è una professione molto difficile che esige fatica, passione, una buona conoscenza del mondo quotidiano, onestà intellettuale e non solo perché le tentazioni, gli agguati e le trappole sono sempre dietro l’angolo. Questo è un momento difficile per il giornalismo sotto tutti i punti di vista, io ho avuto la fortuna di appartenere all’epoca d’oro, mentre ora è diverso. Ma ai giovani dico: non rinunciate mai ai vostri sogni”.

(Foto Mezzelani/GMT Sport)

 

Questo l’elenco dei vincitori:

LVI CONCORSO LETTERARIO

Sezione Saggistica
1° Moris Gasparri – Il potere della vittoria – Salerno Editrice
2° Andrea Melis – Tennis Aut – Quattro scambi tra tennis e autismo – Editore Europa Edizioni
Segnalazione particolare Alessio Postiglione, Valerio Mancini, Narcis Pallares Domenech – Calcio e Geopolitica – Edizioni Mondo Nuovo
Segnalazione particolare Dario Torromeo – Solo come un pugile sul ring – Absolutely Free / Ed. Slam 

Sezione Narrativa
1° Andrea Schianchi – Il comunista che allenò Pelè – Absolutely Free/Ed.Slam
2° Maurizio Crosetti – Quando uccisero Maradona – Mondadori/Piemme 
Segnalazione particolare Marco Ballestracci – Giocare col fuoco – Mattioli 1885

Sezione Tecnica
1° Emiliano Battazzi – Calcio liquido – 66THA2ND
2° Emilio Pesce – La medicina del futuro: L’esercizio fisico – Paguro Edizioni
Segnalazione particolari Simone Digennaro – Non sanno neanche fare la capovolta. Il corpo dei giovani e i loro disagi – Erickson


LI RACCONTO SPORTIVO

1° Premio a Giovanni Casalegno per “Confessioni di una bicicletta”
2° Premio a Claudio Bolognini per “La ballata dei pugili leggendari
La Commissione ha inoltre attribuito una segnalazione particolare a Daniele Poto per “Otto variazioni sotto un canestro”.

 

PREMI CONI-USSI 2022

– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica” a Alessandro Castellani/Ansa

– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta– Costume e Inchiesta” a Stefano Semeraro/La Stampa

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk – Stampa Scritta” ad Giorgio Specchia/ Gazzetta dello Sport

– Premio CONI-USSI per la sezione “Televisione” a Marco Nosotti/Sky 

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk-Televisione” a Marco Franzelli/ Rai

– Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″ a Giorgia Rossi/DAZN e Paolo Pirisi/Tuttosport

– Premio CONI-USSI per la sezione ” Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” a Marco Rosignoli/ Radio Sportiva, inoltre viene assegnata una segnalazione particolare a Nexting per il lavoro svolto durante i Giochi del Mediterraneo Orano 2022.

– Il Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera, è stato assegnato a Nino Petrone.